top of page
  • Immagine del redattoreSyd

22 brand moda sostenibile

Aggiornamento: 15 mag 2023

Per acquistare splendidi abiti!

Abiti etici tinti botanicamente con coloranti atossici in blu e marrone. Creato dal marchio di moda slow di New York, Colorant.

Questi marchi di moda etici si stanno ribellando agli standard stanchi dell'industria della moda.


Dal lavorare esclusivamente con materie prime sostenibili alla priorità di condizioni di lavoro sicure e salari equi, le brand sostenibili indipendenti elencate stanno facendo la loro parte nell'educare il consumatore a votare con i loro dollari, nella speranza di costruire una società più ospitale e consapevole.


La moda può mai essere veramente sostenibile?






La moda sostenibile è una bestia complicata. La soluzione definitiva al consumo eccessivo non sarà mai più il consumo. Creare più cose da aggiungere a un mondo già ingombra di cose in questa razza di topi capitalisti è intrinsecamente brutto. Nessun shock lì.

Come "designer sostenibile", ho lottato con il senso di colpa di creare da materiali vergini, ecologici e tracciabili di alto livello come potrebbero essere, ma sono fedele alla mia visione di creare arte indossabile che fa parte di questo movimento per guarire l'ambiente ed elevare la vita degli artigiani e dei lavoratori dell'industria in tutto il mondo. C'è anche ovviamente un bel po' di ego coinvolto, ma il desiderio di lasciare il mondo meglio di quello che ho trovato è al centro di quello che faccio. Penso che questo sia vero per la maggior parte, se non per tutti, i designer che ho selezionato per presentare. Siamo umani, imperfetti, ma stiamo dando il nostro tutto in modo creativo e compassionevole. Progresso rispetto alla perfezione. In definitiva, è a tua discrezione quale di questi marchi di funzionalità soddisfa i tuoi criteri etici e di sostenibilità. Molti aspetti della "moda sostenibile" sono ancora dibattuti. L'uso del poliestere riciclato per esempio. È "riciclato", una vittoria di sicuro, ma la realtà delle tossine e delle microplastiche non può essere ignorata. L'umanità della seta è un'altra, è una fibra naturale, ma il benessere degli stessi bachi da seta il più delle volte non viene preso in considerazione. Naturalmente c'è anche il grande dibattito sui tessuti deadstock... è sostenibile? O i grandi marchi sovraproducono intenzionalmente i loro tessuti, sapendo che possono semplicemente vendere il loro eccesso. Il punto è che nessun marchio è perfetto (anche se, lo ammetto, molti in questa lista sono vicini), ma anche rientrare nella categoria di un'azienda di abbigliamento "slow fashion" è un passo ENORME nella giusta direzione.


1. Ashe Cain: Nashville Tennessee, USA


Abito in seta d'avanguardia dai colori vivaci dello stilista di Nashville Ashe Cain.

Ashe Cain è una stilista emergente ossessionata dal rompere le aspettative di stile. Conosciuta per i suoi cappotti di pelliccia avant-Garde road kill, Ashe Cain ha recentemente lanciato una piccola collezione di abiti e top su ordinazione, creati per essere stratificati per un look massimalista. Il suo uso di colori vivaci sulle fibre naturali ha un effetto elettrizzante, reso ancora più pronunciato dall'intricato plissettatura a mano. Negozio: www.ashecain.com





2. Keegan: Gippsland (Gunaikurnai), AU


Abito da donna midi nero squadrato con maniche lunghe del marchio sostenibile australiano Keegan.

Fondata sull'amore per la moda e sull'odio per il consumo eccessivo, Keegan prende incredibilmente sul serio le loro pratiche sostenibili. Il marchio è stato accreditato da Ethical Clothing Australia e riceve audit annuali che garantiscono che gli standard etici siano soddisfatti all'interno delle catene di approvvigionamento manifatturiere dell'azienda. Anche l'edificio dello studio Keegan stesso contribuisce alla missione ed è alimentato da Diamond Energy, che è stata valutata 10/10 nella Green Electricity Guide di Greenpeace. Esteticamente, gli abiti sostenibili ed etici di Kegan sono disponibili sia in colori solidi sofisticati che in disegni di stampe d'arte originali. Negozio: keeganthelabel.com.au




3. Après Studios: Australia

Romantico abito da donna corto arancione in tessuto di seta trasparente con maniche lunghe.

Il marchio di moda indipendente australiano Après Studios crea elementi essenziali chiave, ispirando i loro clienti a cercare uno stile personale attraverso mezzi sostenibili. I materiali che impiegano nei loro indumenti sono riciclati, organici e deadstock, tutti cuciti insieme eticamente e con cura per i dettagli per garantire sia la qualità che la longevità. Negozio:apresstudio.com.au




6. DOWK: Melbourne, AU


Abito da donna color arcobaleno in cotone biologico con stampa divertente del marchio indipendente DOWK.

La medicazione di dopamina al suo meglio, questo marchio indie australiano amante del divertimento sta facendo le onde sui social media! Nato per portare "gioia in forma di abbigliamento", DOWK controlla tutte le caselle etiche sostenibili. I loro abiti sono realizzati su ordinazione e taglia inclusa, utilizzando coloranti ecologici certificati EKO-Tex per dipingere motivi audaci disegnati a mano nei colori arcobaleno su cotone organico. Negozio:www.dowk.com.au





5. Rifo: Prato Italia


Abito in denim blu realizzato dal brand italiano "top 10 green fashion brand", Rifo. Creato da jeans riciclati.

Addio H M, e ciao Rifo, un marchio "made in italy" nato dalla voglia di prendersi cura dell' ambiente e delle persone che lo abitano.


Prodotto a Prato, in Italia, da appassionati artigiani italiani, Rifo trasforma vecchi capi in qualcosa di adatto al mondo moderno. Secondo questo marchio di alta moda sostenibile, sostenere gli artigiani locali e la loro immensa tradizione tessile non è negoziabile. Creano opportunità di lavoro ben remunerate che fanno crescere l'economia locale toscana, oltre a ricostruire un mestiere tradizionale che negli ultimi anni era quasi scomparso.


Rifo non si limita a creare una vera alternativa al fast fashion, ma contribuisce anche al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile stabiliti dalle nazioni unite riprendendo la tradizione tessile, promuovendo la parità di genere, e così molto di piu!


Negozio: rifo-lab.com




6. Jamie + the Jones: Nashville Tennessee, USA


Vestibilità ampia, abito da donna color rosa del brand di moda slow jamie and the jones.

Ispirato alle tecniche tessili tradizionali lavorate a mano, Jamie + the Jones crea pezzi sostenibili senza tempo con materie prime . Ognuno dei capi di Jamie + the Jones è progettato, modellato, tagliato a mano e cucito nel loro studio di Nashville per garantire un processo di produzione etico dall'inizio alla fine. Anche se non sono quasi zero rifiuti (ancora), sono riusciti a salvare la stragrande maggioranza degli scarti dal riempimento della terra! Questi vengono raccolti e trasformati nella giustamente chiamata "Scrap Collection" (e una delle raccolte di rottami più sofisticate che ho visto, potrei aggiungere!) Questi abiti ecologici sono taglia inclusa e molti sono persino disponibili in opzioni di colore tinti naturalmente. Negozio: jamieandthejones.com





7. Asme Studios: Polonia


Marchio di moda polacco Asme Studios elegante abito da donna in maglia bianca con collo alto.

Elegante nella silhouette e minimale nel pallet di colori, il marchio etico Asme Studios è un'azienda di moda guidata dalla missione impegnata sia per l'emancipazione delle donne che per la sostenibilità ambientale a lungo termine. I materiali sostenibili di Asme Studio sono prodotti esclusivamente in Europa al fine di assicurare i più alti standard sociali e ambientali possibili. Questi tessuti a basso impatto utilizzano la minor quantità di acqua possibile nella loro produzione e sono privi di sintetici. Socialmente, il marchio impegna 1 EUR da ogni transazione alla Girls Future Ready Foundation per sostenere l'emancipazione delle giovani donne nell'Europa centro-orientale. Negozio: asmestudios.com





8. Luci's Lemons: Paesi Bassi


Abito da donna con stampa floreale rosa del brand di moda indipendente olandese Luci's Lemons con maniche ad aletta con volant.

Questo marchio indie lavora esclusivamente con il tessuto deadstock per produrre i suoi abiti etici e sostenibili che attirano l'attenzione. Gli abiti Luci's Lemons sono stati fatti a mano su ordinazione con le specifiche di dimensionamento personalizzate di ogni cliente, da Luci stessa. La sua missione è creare capi di alta qualità e splendidamente su misura che siano unici e limitati, attraverso i mezzi di impatto più bassi possibili. Negozio:lucislemons.com





9. Colorant: New York City, USA


Abiti sostenibili tinti in pianta dal brand moda sostenibile della città di New York Colorant.

Una linea moderna di abbigliamento e accessori che celebra l'uso di piante coloranti naturali, Colorant è il tuo nuovo go to per splendidi abiti prodotti con tecniche tradizionali. La loro selezione di abiti sostenibili è realizzata con materiali naturali e, sebbene belli, sono anche un'educazione nel processo di produzione del colore naturale (vedi le belle descrizioni dei prodotti degli indumenti digitati sul loro negozio online e i loro generosi dettagli sulle origini e le capacità di ogni pianta utilizzata per tingere il tuo indumento). La loro collezione fatta a mano può essere acquistata nella loro elegante vetrina di New York o online. Negozio: www.thisiscolorant.com




10. Abbie James: Melbourne, AU


Abito da donna ecosostenibile azzurro baby del brand indie slow fashion Abbie James.

Prodotto localmente a Melbourne, in Australia, Abbie James crea abbigliamento high-style comprensivo di taglia con materiali ecologici. Le creazioni di Abbie James sono realizzate per durare, sfidando le tendenze per concentrarsi invece sulla forma, il drappeggio e la costruzione. Se stai attraversando l'area di Melbourne, puoi acquistare questa boutique di persona in Brunswick Street, Fitzroy, uno dei vivaci centri di creatività della città! Negozio: abbie-james.com





11. Haus Dahlia: Londra, Regno Unito


Haus Dahlia romantico corsetto davanti in pizzo bianco sporco e gonna con nastri rosa.

Aggiungi un tocco di romanticismo al tuo guardaroba ecologico con Haus Dahlia, un marchio di slow fashion inclusivo con sede nel Regno Unito. Per Haus Dahlia, la selezione consapevole di materiali sostenibili è una priorità assoluta. Quando sfogli nel loro catalogo, aspettati di essere deliziato da splendide sete di bambù e lacci deadstock decorati! Nel tentativo di ridurre al minimo lo spreco di tessuto, questo marchio indipendente offre anche una piccola selezione di accessori a rifiuti zero. Se Haus Dahlia ha attirato la tua attenzione, non esitare. Questi capi sono fatti a mano in quantità limitate! Negozio: hausdahlia.com





12. Mara the Label: Los Angeles, USA


Abito da donna sottoveste midi con stampa floreale Mara the Label e spacco alto fino alla coscia.

Presente in numerose pubblicazioni di moda, Mara the Label porta fiducia e facilità al tuo guardaroba, senza costare la tua coscienza. Creato in piccoli lotti e collezioni limitate, questo marchio indie crea il loro abbigliamento attraverso deadstock e materiali ecologici, ed è prodotto interamente a Los Angeles. L'estetica è sexy e di ispirazione vintage, offrendo una bella selezione di eleganti abiti slip midi con spacchi alti alla coscia accattivanti. Negozio: maralabel.com





13. Kalaurie: Melbourne, AU


Marchio di abbigliamento australiano Kalaurie elegante abito da donna in bianco e nero di ispirazione vintage.

Fondato nel 2017, il marchio di moda indipendente australiano Kalaurie crea cimeli moderni realizzati per durare. La moderna estetica vittoriana di Kalaurie è elegante e accattivante, e il loro impegno per la riduzione dei rifiuti è ammirevole. Questo studio di design lavora principalmente con tessuti deadstock e, quando i materiali vergini sono un must, opta per fibre completamente rinnovabili e biodegradabili. Negozio: www.kalaurie.com.au





14. Lucie Azari: Londra, Regno Unito


Abito da donna corto bianco della stilista londinese Lucie Azari con maniche a un quarto.

Fatto a mano a Londra, questo marchio di moda indipendente offre abbigliamento su misura in eleganti stili classici, molti con colpi di scena inaspettati. Ogni pezzo è biodegradabile e prodotto senza prodotti chimici e coloranti tossici. Con l'obiettivo di ridurre al minimo gli sprechi e massimizzare le risorse, offrono anche riparazioni a vita, per allungare il più possibile la durata della vita dei loro indumenti. Negozio: lucieazari.com





15. A.BCH: Melbourne, AU


Abito sportivo corto nero con rifiniture bianche del marchio sostenibile di Melbourne A.BCH.

Elegante, moderno e confortevole, A.BCH offre opzioni convenienti per i rivoluzionari della moda con un budget limitato. Il loro abbigliamento è prodotto interamente a Melbourne con materiali rinnovabili, organici e riciclati e attraverso un approccio di design circolare. Questo approccio circolare significa essenzialmente che A.BCH dà la priorità alla riparazione, al riutilizzo e al riciclaggio di materiali già esistenti il più a lungo possibile. Lo hanno detto meglio, dicendo: "Il nostro unico scopo è quello di sostenere un modo migliore per progettare, produrre, indossare e far circolare l'abbigliamento per contribuire a creare un mondo più equo e sostenibile". Negozio: abch.world





16. Mila.Vert: Slovenia


Abito a coste bianco sporco del marchio di moda sostenibile Mila Vert.

Conosciuta per il lusso sostenibile di tutti i giorni, Mila Vert cura uno stile sofisticato con tessuti vegani approvati peta. La fondatrice del marchio, Tina Logar Bauchmüller, ha progettato ogni capo per essere semplice e classico, completo di sottili dettagli moderni. Con questa estetica del design in mente, ci porta una sorta di eleganza senza sforzo, uno stile adatto alla moderna donna d'affari e pezzi perfetti per un guardaroba a capsule ben lucido. Negozio: www.milavert.com





17. Elizabeth Suzann: North Carolina, USA.


Abito al ginocchio Elizabeth Suzann bianco sporco creato in tessuto di lino ecologico.

Il tuo punto è per indumenti in fibra naturale in tinta unita. L'apice della produzione etica, Elizabeth Suzann è ben nota nel settore della moda lenta per i suoi altissimi standard di inclusività e sostenibilità. Lo studio assicura salari equi acquistando manodopera a livello locale, lavora esclusivamente con fibre naturali e fornisce una gamma di dimensioni eccezionale per adattarsi a diversi tipi di corpo. Si fanno persino fino a vendere i propri modelli di cucito, nel tentativo di consentire l'accesso dei loro indumenti a un reddito demografico più ampio. Negozio: elizabethsuzann.com





18. Dedicated.: Stockholm, Sweden


Abito midi a righe verticali del marchio di moda sostenibile Dedicated, creato in collaborazione con fabbriche certificate del commercio equo e solidale.

Un altro marchio vegano approvato da Peta, Dedicated è in missione per creare abiti e vestiti del commercio equo e solidale con sapore. Quella che è iniziata come una catena di vendita al dettaglio ecologica nel 2006, i fondatori di Dedicated si sono fissati su un enorme buco nello streetwear sostenibile. Avanti veloce fino ad oggi, e il marchio è diventato una mecca della moda etica sia maschile che femminile, compresi ovviamente abiti ecologici in stampe divertenti. Sono anche certificati fairtrade e lavorano con cotone biologico certificato GOTS. Per un elenco completo dell'impressionante collezione di certificazioni di Dedicated, dai un'occhiata alla pagina "certificati" sul loro sito web. Negozio: www.dedicatedbrand.com





19. T Label: Londra, Regno Unito


Abito da donna di proprietà del marchio T etichetta bianca velata coperta a mano.

Un'altra sensazione sui social media, T Label è uno dei marchi indie di questa lista su cui sono ansioso di mettere le mani (un gioco di parole involontario). Questo marchio Romantic Wear è descritto dal fondatore e designer del marchio, Taylor-Bae Gordon, come una connessione tridimensionale tra abbigliamento, nostalgia e se stessi. È una foschia sognante di dettagli e silhouette inaspettati in tessuti morti trasparenti, cuciti insieme in studio attraverso metodi sia intraprendenti che sostenibili. Negozio: tlabel.uk




20. Lena Klar Paris: Francia


Abito rosa Lena Klar Paris lungo fino al pavimento con laccetti sulle spalle e scollatura sulla schiena.

Se stai cercando di aggiungere un tocco di romanticismo al tuo guardaroba consapevole, l'ampia collezione di abiti sostenibili di Lena Klar Paris potrebbe essere perfetta per te. Etico, sostenibile e cruelty free, questo marchio francese crea abiti senza tempo, "pensati per essere indossati come una seconda pelle e tramandati di generazione in generazione". Negozio: Lenaklar.com




21. Gimmick Clothing: Los Angeles, USA


Gimmick Abbigliamento abito corto retrò spaziale con blocchi di colore blu e bianco.

Se sei una ragazza mod retrò, la silhouette degli anni '60 del marchio indie Gimmick clothing e il blocco dei colori squadrati stanno per colpire il tuo punto debole! Con sede a Los Angeles, in California, Rachel Antone di Gimmick procura eticamente tutti i materiali in piccoli lotti dai rivenditori di tessuti morti e fa produrre i suoi abiti a livello locale. Negozio: www.shopgimmickclothing.com




22. Sydney Duncan: Brisbane, AU


Abito bianco sporco lungo fino al pavimento con ampio collo e maniche ad ala del marchio di moda indipendente Sydney Duncan.

Ultimo ma non meno importante, sarei negligente per non parlare del mio marchio indipendente. È di cattivo gusto? Faresti meglio a crederci, e non mi interessa. Sydney Duncan crea abiti e accessori sostenibili prodotti con tessuti vegani ed ecologici. L'estetica del marchio è eclettica nella sua natura, una collisione eccitante e inaspettata di eleganza vintage e ispirazioni di street style contemporaneo. Tutti gli indumenti sono attualmente prodotti in piccoli lotti e realizzati su ordinazione in studio dal vostro veramente, con una catena di approvvigionamento tracciabile dalla fibra all'indumento finito. Negozio: www.sydneyduncan.co





Pronto a passare alla moda sostenibile?


Lo shopping ecosostenibile non è mai stato così facile come in questo anno 2023.


Anche se sì, è vero, i capi più sostenibili saranno SEMPRE quelli già all'interno del tuo guardaroba, quando si presenta l'occasione per fare nuovi acquisti, aiuta avere una guida ben studiata a portata di mano!


Quando acquisti un nuovo, è fondamentale avere i fatti esposti di fronte a te. I materiali sono eco-consapevoli nella loro composizione e nei metodi di produzione? Tutti i lavoratori coinvolti nel processo degli indumenti, dall'inizio alla fine, hanno pagato il MINIMO NUDO un salario dignitoso e hanno la garanzia di avere condizioni di lavoro sicure?


È nostra responsabilità essere consumatori informati e consentire ai nostri soldi guadagnati duramente di esprimere i nostri voti per un domani più luminoso (e più alla moda)!



Altro dai nostri designer sostenibili...


Kommentare


bottom of page